Contattaci al NUMERO VERDE 800.593.333

0

Il tuo Carrello è vuoto

Integratore efficace contro lo stress

Leggi di più

Malattie croniche

Il fungo è una delle specie più comuni del mondo, e cresce in Cina e in Giappone dove rappresenta uno dei funghi più consumati; il suo estratto AHCC risulta quindi essere un integratore completamente naturale.
Leggi di più

Il digiuno vi renderà liberi

Recenti  scoperte scientifiche che hanno identificato in un processo denominato 'autofagia', il legame diretto esistente tra la riduzione delle calorie attraverso un regime ipocalorico e la maggiore longevità, un vero e proprio meccanismo di 'biologia della purificazione'.
Leggi di più

Effetti di AHCC sulle risposte immunitarie e di stress negli individui sani

Uno studio del 2018 mostra inequivocabilmente come lo stress abbia registrato un’effettiva diminuzione con la somministrazione diAHCC, un integratore che può quindi tornare utile anche nei soggetti sani, per mantenere uno stato di salute ottimale.
Leggi di più

Cistite interstiziale e AHCC

La cistite interstiziale è una patologia cronica che causa dolori alla vescica e durante la minzione. Alcuni pazienti che ne soffrono percepiscono un dolore costante, mentre altri riferiscono di un disturbo ciclico, che prosegue per mesi.

Leggi di più

Gli effetti di AHCC sulle infezioni batteriche

Gli effetti diAHCC sono ben evidenti e fanno ben sperare, poichè l’intera comunità medica è in allarme a causa della sempre più scarsa efficacia degli antibiotici
Leggi di più

Combattere lo stress ambientale attraverso l'assunzione di un integratore di AHCC

Lo stress non è solo un problema fisico o mentale, ma un fenomeno largamente conosciuto, con parametri fisiologici calcolabili; così come esiste un modo per “misurare” lo stress ambientale, esistono anche farmaci e rimedi per diminuirlo.
Leggi di più

AHCC contro la congiuntivite allergica

Numerosi studi clinici hanno messo in luce come l’AHCC sia in grado di coordinare la risposta infiammatoria contro agenti patogeni come quelli responsabili della congiuntivite allergica, mantenendo l’omeostasi delle cellule immunitarie attivate.
Leggi di più